• Wushu Kungfu Tradizionale

    Corso completo di wushu kungfu
    Wushu Kungfu Tradizionale

    Descrizione

    Il corso di wushu kungfu tradizionale, in linea con la tradizione marziale, affronta in modo completo tutti gli aspetti della disciplina. Insieme allo studio del combattimento e delle armi,viene messa in risalto la preparazione completa dell'allievo, sia fisica che mentale, la coordinazione, la fluidità, il controllo, la concentrazione e il corretto uso della forza.  Il corso è suddiviso in gradi, ogni anno i principianti formano una nuova classe di studio. L'insegnamento ha una progressione graduale che facilita l'apprendimento, sempre seguito e verificato dagli insegnanti. A fine anno il passaggio al grado superiore è prova della crescita e della maturazione dell'allievo.

    Argomenti di studio

    • Esercizi di preparazione fisica
    • Forme a mano nuda e con armi
    • tecniche applicative
    • Combattimento
    • Tecniche di sviluppo energia interna
    • Maurizio Tronconi

      Maurizio Tronconi

      Insegna nei corsi di Taolu, Taijiquan e Tradizionale.

      Insegna nella Scuola del Fiume dal 1983, nei corsi di: Taolu, Taijiquan, Tradizionale, Qigong, Autodifesa

    • Gianluca Bernacchioni

      Gianluca Bernacchioni

    • Christian Colombara

      Christian Colombara

  • Wushu Taolu (Forme)

    forme a mano nuda e con armi
    Wushu Taolu (Forme)

    Il Wushu Sportivo

    Il wushu praticato come disciplina sportiva nasce in Cina negli anni '50, ma è solo negli anni '80 che arriva in occidente. In questo periodo nasce la IWuF (International Wushu Federation), riconosciuta dal CIO nel 1999, che oggi riunisce le federazioni di oltre 100 nazioni, fra le quali la F.I.Wu.K. (Federazione Italiana Wushu Kung Fu). In Italia il wushu sportivo, sia con la federazione che con gli enti di promozione sportiva, riscuote sempre più interesse soprattutto fra le fasce di età giovanili attraverso la molte competizioni apere a tutte le fasce di età e a tutti i livelli. Il wushu sportivo si suddivide in Sanda (il Combattimento libero) e Taolu (Le Forme)

    Taolu

    E' composto dalle forme del wushu, ovvero da posizioni e movimenti che simulano la difesa e l'attacco con molte tecniche di mano e gamba compresi i calci volanti, sia a mani nude che con armi come bastone, sciabola, spada e lancia. Il taolu fornisce scioltezza, forza e velocità a chi lo pratica, è suddiviso in livelli di difficoltà e comprende una parte acrobatica che lo rende molto spettacolare.

    Suddivisione

    Il Taolu si suddivide in tre categorie di Stili: moderni, dimostrativi e interni. Fra gli stili moderni ci sono il Changquan e Il Nanquan che raccolgono rispettivamente gli stili di wushu del nord e del sud della Cina. Solitamente l’atleta si specializza in uno dei due e nelle relative armi, una corta e una lunga. Per il Changquan, come arma corta, si può scegliere fra sciabola e spada, fra le armi lunghe c’è il bastone o la lancia. Mentre la sciabola ed il bastone richiedono un utilizzo molto energetico dove forza e velocità devono essere messe in risalto, la spada e la lancia richiedono invece una tecnica più raffinata, velocità e precisione, per questo sono considerate più difficili. Le armi del Nanquan sono invece il nandao (sciabola del sud) e il nangun (bastone del sud) con un utilizzo basato soprattutto sulla forza. pur essendo meno acrobatico il nanquan richiede molto vigore e molta grinta nella sua esecuzione. Fra gli stili dimostrativi ci sono tutti gli altri stili del wushu, comprese le altre armi come ad esempio le armi snodate (frusta a nove sezione, martello meteora, dardo meteora, bastone a tre sezione) o quelle doppie (doppie spade, doppie sciabole, doppi uncini, ecc.) così come le alabarde ed altre armi meno usuali. Gli stili interni invece comprendono il Taijiquan o Tai Chi Chuan, il Baguazhang e lo Xinyiquan.

    Argomenti di studio

    • Esercizi di preparazione fisica
    • Fondamentali e Tecnica di Base
    • Forme a mano nuda e con armi
    • Niccolò Marturano

      Niccolò Marturano

    • Maurizio Tronconi

      Maurizio Tronconi

      Insegna nei corsi di Taolu, Taijiquan e Tradizionale.

      Insegna nella Scuola del Fiume dal 1983, nei corsi di: Taolu, Taijiquan, Tradizionale, Qigong, Autodifesa

    • Gianluca Bernacchioni

      Gianluca Bernacchioni

    • Emiliano Peis

      Emiliano Peis

  • Sanda (Combattimento)

    Combattimento cinese
    Sanda (Combattimento)

    Il Wushu Sportivo

    Negli ultimi decenni il wushu (le arti marziali cinesi, conosciute in occidente con il nome di Kungfu) è stato orientato anche verso la pratica sportiva. Mentre da una parte avveniva una specializzazione verso la pratica delle Forme, sia a mani nude che con armi, attraverso l'esecuzione di sequenze sempre più raffinate e con contenuti sempre più atletici (Taolu), dall'altra il wushu si è orientato verso una pratica finalizzata al combattimento libero, per arrivare ad una disciplina sportiva di combattimento che rappresentasse la sintesi efficace di tutte le tecniche del kungfu wushu: il sanda.

    Il Sanda

    Rispetto ad altre discipline di combattimento, il sanda presenta un repertorio tecnico più vasto, comprendendo oltre alle tecniche di calcio e di pugno anche le tecniche di proiezione a terra che sicuramente lo rendono più spettacolare e completo di altri.

    Suddivisione

    Il Sanda a livello agonistico si suddivide in due specialità:
    - A contatto pieno. Nel quale i colpi possono essere portati con la massima intensità ed è previsto il K.O.
    - A contatto leggero (qingda). Nel quale i colpi devono essere portati con un'intesità leggera e il K.O. è vietato.

    Argomenti di studio

    • Esercizi di preparazione fisica
    • Tecniche di mano e di gamba
    • tecniche di atterraggio
    • Combinazioni e lavoro ai focus
    • Simulazione del combattimento
    • Riccardo Bambi

      Riccardo Bambi

    • Alessandro Basolu

      Alessandro Basolu

  • Gioco Wushu®

    per i bambini dai 4 agli 8 anni
    Gioco Wushu®

    Il Wushu

    E' l’insieme delle arti marziali cinesi conosciute anche come Kungfu. Ha un'origine di 5.000 anni ed è galla base delle arti marziali orientali. Nato per educare i guerrieri alla lotta e al combattimento, si è evoluto e differenziato con tecniche ed esercizi che si basano sul movimento, sulla respirazione, sul controllo del corpo, sulla coordinazione, sull’equilibrio e sulla difesa. Oggi il Wushu è disciplina sportiva, è praticato in tutto il mondo da moltissime persone, sia come sport sia per la salute.

    Una disciplina educativa

    Il Wushu è una disciplina completa che educa e forma l'individuo ad un controllo più equilibrato dei movimenti e della postura, ad una maggiore consapevolezza del proprio corpo e ad una migliore conoscenza delle sue capacità e dei suoi limiti. Inoltre per i bambini e i ragazzi può essere mezzo di espressione della propria interiorità e permettendo di avere più padronanza e sicurezza in sé e nelle relazioni con gli altri. Il Gioco Wushu® ha adattato questi contenuti ai bambini di età compresa fra i 4 e gli 8 anni con l'obiettivo di costruire e sviluppare le loro capacità motorie e coordinative attraverso il gioco della rappresentazione degli animali e delle immagini della cultura e della tradizione del Wushu.

    Il Gioco Wushu®

    Nel Gioco Wushu® l'attività è centrata sul gioco, che viene strutturato in percorsi motori e da racconti che evocano le figure e le immagini della cultura e della mitologia cinese. Nel percorso ogni esercizio racchiude sia il contenuto motorio che quello espressivo. Ciò va ad arricchire il bagaglio di esperienze del bambino e ne migliora la capacità di comunicare con la postura e la gestualità. Nel Gioco Wushu® il bambino si esprime attraverso l'imitazione del comportamento di animali dove ogni animale ha alla sua base una componente motoria, posturale ed espressiva ben definita. Ciò appartiene proprio alla tradizione del Wushu che nel corso di secoli di osservazione ha permesso di elaborare e codificare le cosiddette "tecniche imitative", nelle quali non solo si riproducono le caratteristiche “esteriori” (le movenze), ma anche “interiori” cioè relative agli atteggiamenti espressivi e psichici dell'animale imitato.

    Struttura

    Il Gioco Wushu® è suddiviso in due corsi distinti per fascia di età: - 4-5 anni. I percorsi hanno una struttura semplice dove gli aspetti motori di base hanno la predominanza: correre, saltare, rotolare, arrampicarsi ecc. tutto ciò insieme all'imitazione, alle posizioni e ad un lavoro coordinativo di base. - 6-8 anni. I percorsi motori assumono gradualmente una struttura più complessa. Aumenta la complessità coordinativa, si approccia alle basi e alle prime combinazioni tecniche del wushu. al termine di questo percorso il bambino sostiene una verifica che gli permette l'ingresso al Corso di Taolu 9-12 anni.

    • Barbara Becherini

      Barbara Becherini

  • Taijiquan (Tai chi chuan)

    per l'equilibrio del corpo e della mente
    Taijiquan (Tai chi chuan)

    Origini

    Il Taijiquan o Tai Chi Chuan, nasce in Cina intorno al 18° secolo come evoluzione degli stili marziali cosiddetti “duri”, ma venendo definito come stile "morbido" perché invece di essere aggressivo e di utilizzare la forza fisica, nel combattimento fa uso dell'energia interiore cercando di annullare la forza dell'avversario attraverso movimenti fluidi e circolari e applicando il principio del “vuoto” e del “pieno” durante la difesa e l'attacco.

    Suddivisione

    Nell'arco del 19° secolo il Taijiquan si è differenziato in 5 stili principali ufficialmente riconosciuti in Cina, che hanno il nome dei fondatori, essi sono: Yang che è il più diffuso, Chen che è il più antico, Sun che è il più recente, Wu di Wu Yuxian e Wu di Wu Jianquan. Questi stili pur presentandosi con movimenti anche diversi fra loro hanno alla loro base gli stessi principi.

    Caratteristiche

    Nella sua evoluzione il Taijiquan ha gradualmente abbandonato la sua finalità marziale per orientarsi verso una pratica finalizzata alla salute e al benessere psicofisico, ciò grazie alla caratteristiche dei movimenti che sono lenti, fluidi e circolari, integrano mente e corpo, richiedono un costante e continuo equilibrio posturale sia statico che dinamico e agiscono sullo sviluppo e il potenziamento dell'energia interna.

    Argomenti di studio

    • Esercizi preliminari e di allungamento
    • Tecniche di respirazione e rilassamento
    • Fondamentali e tecniche di base
    • Passi, spostamenti e Combinazioni tecniche
    • Studio delle forme a mano nuda e con le armi
    • Studio del Tui Shou da fermi e in movimento
    • Maurizio Tronconi

      Maurizio Tronconi

      Insegna nei corsi di Taolu, Taijiquan e Tradizionale.

      Insegna nella Scuola del Fiume dal 1983, nei corsi di: Taolu, Taijiquan, Tradizionale, Qigong, Autodifesa

  • Qigong

    L'antica arte per potenziare l'energia interna
    Qigong

    L'antica arte di coltivare l’energia interna



    Di origine cinese il qigong raccoglie un vasto patrimonio di esercizi e tecniche che hanno la funzione riequilibrare, coltivare e potenziare l'energia interna della persona.

    Le origini



    Il qigong ha origini molto antiche (oltre 2500 anni fa), nato per la cura, la salute e la prevenzione del corpo e della mente, al giorno d’oggi è inserito negli ospedali e in appositi centri per il recupero dei malati.

    I principi



    Il qigong si rifà ai principi della Medicina Tradizionale Cinese. Esso si basa su esercizi fisici, su tecniche di respirazione, sulla concentrazione mentale, sull'attivazione dei punti energetici e sul movimento dell’energia interna e su delle tecniche di automassaggio. Lo scopo è di aumentare e mantenere attivo l'equilibrio e il flusso energetico del corpo (energie che in cinese sono chiamate Qi).

    Anno 2016-2017

    QIGONG BASE

    Corso per coloro che desiderano iniziare la pratica del qigong da zero. il corso è aperto a tutti senza limite di età.

    Presentazione del Corso sabato 22 ottobre 2016 dalle ore 10:00 alle 11:00 con lezione libera aperta a tutti

    1° MODULO
    I principi del qigong, la respirazione e il rilassamento, le posizioni di base e i punti energetici, i 10 esercizi per l'elasticità dei muscoli e dei tendini (Yi Jin Jing).
    10 incontri di sabato ore 10:00 ÷ 11:00 al Costo di 90 €
    Date: ottobre 29 – novembre 5, 12, 19 – dicembre 3, 10, 17 – gennaio 7, 14, 21

    2° MODULO
    (Programma da definire)
    7 incontri di sabato ore 10:00 ÷ 11:00 al Costo di 60 €
    Date: febbraio 4, 11, 18, 25 – marzo 4, 11, 18

    3° MODULO
    (Programma da definire)
    8 incontri di sabato ore 10:00 ÷ 11:00 al Costo di 70 €
    Date: aprile 1, 8, 15, 22, 29 – maggio 6, 13, 20

    QIGONG AVANZATO

    Per coloro che hanno svolto il Corso Base.

    modulo di ripasso
    Ripasso delle Serie fatte precedentemente: Yijinjing 1° e 2° serie, Baduanjing, Wuxingzhang, Liuzijue, Fansonggong, Neiyanggong, Zhanzhuang
    4 lezioni di pratica, il sabato ore 9:00÷10:00 al costo di 30,00 €
    Date: ottobre 1, 8, 15, 22

    modulo di studio
    [Programma da definire]
    10 incontri di sabato ore 9:00 ÷ 10:00 al Costo di 90 €
    Date: ottobre 29 – novembre 5, 12, 19 – dicembre 3, 10, 17 – gennaio 7, 14, 21
  • Autodifesa

    per imparare a difendersi con efficacia
    Autodifesa

    Le Arti Marziali Cinesi



    Il Wushu (conosciuto in occidente col nome di Kungfu) comprende tutte le arti marziali cinesi. Antico migliaia di anni, nei secoli si è sviluppato con un vasto repertorio di tecniche che comprendono: pugni e calci, prese e bloccaggi, lotta e atterraggio dell'avversario e uso di armi bianche, ciò lo rende un ottimo mezzo di difesa personale, che permette di avere sempre la giusta risposta ad una eventuale aggressione.

    la Difesa Personale



    L'esigenza di difendersi, viene dal non sapere cosa fare in caso di aggressione col rischio di peggiorare la situazione se si adotta un comportamento sbagliato che può indurre l'aggressore ad una risposta più violenta. Quando siamo aggrediti reagiamo mettendo in atto una serie di automatismi e di reazioni istintive che non è detto che aiutino a risolvere l'aggressione a nostro favore, anzi, spesso la peggiorano, così come le reazioni emotive non controllate (panico, paura, rabbia, ecc) le quali possono diventare controproducenti.
    • La pratica della difesa personale ha lo scopo di:
    • applicare un corretto comportamento e una strategia difensiva efficace
    • creare dei corretti automatismi di reazione
    • insegnare ad avere un adeguato controllo emotivo
    • usare efficacemente le tecniche utili per la difesa

    Corso 2016-2017



    Corso suddiviso in tre moduli ognuna di 10 lezioni pratiche di durata di 1 ora.
    Le lezioni si tengono il lunedì dalle 18:30 alle 19:30.
    Il costo per ogni modulo è di 90,00 €
    (da versare ad inizio sessione)
    Per chi non è socio è necessaria l'iscrizione (costo 15 € con durata 1 anno)

    Presentazione del Corso con lezione libera aperta a tutti Lunedì 24 ottobre 2016 ore 18:30 - 19:30

    Programma e Calendario

    • 1° Modulo - Strategia difensiva, tecniche rapide di risposta: ottobre 31 - novembre 7, 14, 21, 28 - dicembre 5, 12, 19 - gennaio 2, 9
    •  
    • 2° Modulo - Liberarsi da bloccaggi o prese, bloccare e immobilizzare l'aggressore: gennaio 16, 23, 30 - febbraio 6, 13, 20, 27 - marzo 6, 13, 20
    •  
    • 3° Modulo - Difesa da armi bianche, difendersi con armi bianche o oggetti comuni: marzo 27 - aprile 3, 10, 17, 24 - maggio 1, 8, 15, 22, 29
  • Ginnastica Cinese Dolce

    Indicato per la terza età
    Ginnastica Cinese Dolce

    Semplice ed efficace

    Le tecniche cinesi per la prevenzione ed il benessere sono antiche migliaia e attualmente sono praticate in Cina non solo dalle persone anziane ma anche dai più giovani. Ne esistono molti tipi, tutti hanno in comune la completezza e i principi, che sono quelli della Medicina Tradizionale Cinese.

    Effetti

    Gli esercizi prevengono ed agiscono verso i molti disturbi e dolori più comuni del sistema muscolare e articolare come artrosi, artriti, spasmi e algie dei muscoli e dei tendini e le alterazioni della postura e dell’equilibrio. Per il Sistema nervoso si ha un riequilibrio delle funzioni vegetative e un’azione positiva contro le disfunzioni più comuni come stipsi, ipertensione, cattiva circolazione, inappetenza, ecc. Inoltre queste tecniche agiscono positivamente sulle turbe psicosomatiche come l'ansia, l'insonnia, la depressione e aiutano nel recupero attivo delle energie fisiche e psichiche.

    La nostra Scuola

    La base principale degli esercizi di ginnastica dolce nella nostra Scuola è costituita dai Liangong che sono esercizi molto efficaci e di facile esecuzione, costituiti da movimenti da eseguire in modo naturale, che non comportano un eccessivo impegno fisico e che quindi sono adatti alla terza età, sia per migliorare che per mantenere la propria forma fisica e mentale. Data la loro semplicità sono adatti per coloro che non hanno mai fatto attività fisica. La struttura delle lezioni consente di inserirsi in qualsiasi momento dell'anno.

    • Emiliano Peis

      Emiliano Peis

  • Ginnastica Cinese Forte

    Indicata per adulti e giovani
    Ginnastica Cinese Forte

    Per una migliore salute

    Al giorno d’oggi uno dei maggiori problemi della persona adulta è dato dai disturbi derivanti dalla sedentarietà e dall’ipomobilità, ma anche dallo stress e dalle preoccupazioni che ci affliggono tutti i giorni e che possono determinare dei disturbi psicosomatici. La soluzione consiste nel cambiare abitudini e stile di vita, è proprio a tal fine che la ginnastica che proponiamo può essere uno strumento fondamentale per ritrovare quegli equilibri e quei ritmi che da tempo abbiamo perso.

    Una ginnastica completa

    Da secoli i cinesi si sono preoccupati della salute attraverso la prevenzione dai malanni e il mantenimento di un ottima forma fisica e mentale, elaborando serie di esercizi, che secondo i principi della Medicina Tradizionale Cinese, fossero completi sotto tutti i punti di vista. I molti set di esercizi che sono stati elaborati uniscono il movimento alla posizione, la respirazione alla concentrazione, l’esercizio che impegna fisicamente a quello che richiede attenzione ed equilibrio.

    Per la forma e l’equilibrio psicofisico

    La costante pratica di questi esercizi permette il recupero dell’elasticità e della tonicità dei muscoli, si ha un miglioramento dell’escursione articolare e della mobilità generale con effetti benefici sugli apparati cardiovascolare e respiratorio. Anche il metabolismo ne viene a beneficiare con un riequilibrio delle sue funzioni. Nel tempo il praticante impara a respirare meglio, a rilassarsi, ad essere più tranquillo e concentrato, con una migliore lucidità mentale e percettività del proprio corpo.

    I nostri corsi

    Sono adatti a uomini e donne di tutte le età, anche se non hanno mai fatto attività fisica. Gli esercizi sono di facile esecuzione e al tempo stesso efficaci. La nostra esperienza e la didattica utilizzata permettono a chiunque di inserirsi in qualsiasi momento dell’anno.

    • Emiliano Peis

      Emiliano Peis

  • Attività Fisica Adattata (AFA)

    ginnastica cinese per tutte le età
    Attività Fisica Adattata (AFA)

    Presentazione

    E' dal 2005 che la Scuola del Fiume ha aderito al progetto della Regione Toscana, attuato dalla Società della Salute e dalla ASL, di Attività Fisica Adattata (A.F.A.), che nelle prime fasi fu chiamata Attività Motoria Adattata. Il Progetto viene svolto in convenzione con le associazioni del territorio e si pone come obiettivo il coinvolgimento dei cittadini in percorsi di attività fisica grazie anche al contributo e all'indirizzamento dei medici di base e delle ASL. Il progetto è suddiviso in due Percorsi: A e B

    Il Percorso A

    Riguarda le cosiddette "sindromi algiche da ipomobilità" ed è indirizzato a chi soffre di sindromi croniche che non limitano le capacità motorie di base o della cura del sé (sindromi algiche da ipomobilità e/o con rischio di fratture da fragilità ossea ed osteoporosi), è previsto dalla delibera 459 del 2009 della Giunta Regionale ed attuato dalla Società della Salute con delibera 255 del 2010.

    Tipo di attività

    Nei corsi A.F.A. della Scuola del Fiume vengono svolti gli esercizi di ginnastica cinese dolce che non solo sono attinenti a quanto previsto dai protocolli della ASL, ma lavorano globalmente sulla persona e integrano al movimento la respirazione l'attenzione mentale e il controllo della postura.

    Tariffe agevolate

    La nostra Associazione, nel rispetto del protocollo d'intesa con la Regione, offre il servizio di Attività Fisica Adattata ad un prezzo inferiore delle proprie tariffe, ciò facendosi carico dei costi e senza ricevere nessun rimborso da alcuno.

    Struttura dei corsi

    L'Attività Fisica Adattata viene svolta nel periodo settembre - luglio ed è suddivisa in 3 cicli ognuno di durata di 3 o 4 mesi. I corsi sono a numero chiuso e vengono costituiti all'inizio di ogni ciclo. Per ogni corso si svolgono con 2 sedute la settimana ognuna di 1 ora, per chi lo desidera c'è la possibilità di frequentare un ulteriore terzo giorno.

    Modalità d'iscrizione

    Per iscriverti, se NON sei nostro socio, è necessario: (1) Dare comunicazione al proprio medico curante (2) Chiamare il numero verde che il medico vi fornirà. Il personale del numero verde provvederà ad inserirvi nel corso che scegliete oppure se non ci fosse disponibilità di posti ad indicarvi orari e corsi disponibili. (3) Fare l'iscrizione al corso scelto e versare le quote d' iscrizione all'associazione e di partecipazione al ciclo. Per chi è socio e frequenta già i corsi A.F.A. Leggere sotto le “condizioni di partecipazione.

    Condizione di partecipazione

    Non è possibile iscriversi parzialmente ai cicli, né frequentare orari diversi da quello prescelto. Prima di ogni nuovo ciclo verrà fatto un elenco nel quale verrà data la precedenza a chi ha già frequentato l'ultimo ciclo. Si è iscritti all'elenco solo dopo aver versato la relativa quota. In caso di ritiro a ciclo iniziato, non saranno rimborsate le quote per nessun motivo.

  • Novità

    Nessun corso per oggi

  • Lezioni Individuali

    per un insegnamento personalizzato

    • per una lezione di 1 ora
      € 39,0
    • per una lezione di 30 minuti
      € 21,0
    • per 10 lezioni di 30 minuti
      € 190,0
    • per 10 lezioni di 1 ora
      € 360,0
    Contattaci
  • Iscrizione e costi

    Iscriviti alla associazione

    • Iscrizione Corsi Wushu
      € 45,00
    • Iscrizione Ginnastiche
      €30,00
    • Riduzione famiglia
      € 3,00
    • Lezione di prova
      Gratuita
    Tutti i prezzi e costi