Il sistema integrato del Wushu Kungfu

Le arti marziali cinesi (wushu kungfu) si sono sempre distinte per aver sviluppato insieme ai sistemi di difesa e di attacco, dei metodi di allenamento fisico molto validi ed efficaci ed integrati a tecniche finalizzate a mantenere il corpo in perfetta salute fisica e mentale. Infatti nella sua evoluzione il wushu, venendo meno ad una sua funzione bellica e militare ciò a causa dell’avvento delle armi da fuoco, sempre più si è orientato verso una pratica funzionale allo sviluppo e alla crescita individuale nel suo insieme, integrando a sé anche valori etici e filosofici e aspetti medici terapeutici e preventivi, insieme allo sviluppo e all’allenamento fisico e tecnico. Il praticante marziale aveva così una preparazione completa sotto tutti i punti di vista che doveva applicare in modo virtuoso per sé ma soprattutto per aiutare i più deboli e chi aveva bisogno.
Uno degli aspetti più singolari è che tutti questi elementi venivano trattati in modo integrato e non separato, allenando un aspetto si andava ad allenare tutto un sistema correlato. Certi esercizi avevano più funzioni, un movimento nato per la difesa con una serie di accorgimenti diventava utile per rinforzare il corpo e per mantenere il proprio equilibrio energetico. Questa pratica era rispettosa del principio dell’armonia che viene sintetizzato nello Yin e nello Yang. Questa visione rappresenta una differenza sostanziale con le arti marziali di altri paesi e la si trova solo in Cina.

L’allenamento fisico del Wushu

Possiamo dire che l’allenamento funzionale è stato da secoli alla base della preparazione marziale e lo è rimasto tutt’ora nonostante sia diventato disciplina fisica a sé. Il presupposto alla base di questa preparazione è che un combattente deve aver allenate più che le parti del corpo viste singolarmente le varie funzioni motorie. questo perché nella difesa e nel combattimento il corpo si muove nel suo insieme esplicando uno o più gesti di varia complessità che coinvolgono molte catene muscolari, ovvero gruppi di muscoli deputati a svolgere una determinata azione. Quindi possiamo immaginare come sia complesso e allo stesso tempo completo un gesto marziale dove allo stesso tempo devi difenderti e contrattaccare, schivare un attacco e colpire, afferrare un avversario e gettarlo a terra senza farti colpire e senza subire il suo controllo. Tutto ciò richiede: (1) l’acquisizione della capacità coordinativa integrata fra le varie parti del corpo, (2) uno sviluppo della forza fisica e dell’elasticità, (3) un aumento della resistenza fisica e mentale allo sforzo, (4) la capacità di direzionare la propria forza fisica verso una specifica azione con tutto il corpo che vi fa da supporto.

Il corso di Training Kung Functional

Il corso si basa sui presupposti che abbiamo appena spiegato ed è finalizzato SOLO alla preparazione fisica e NON a quella tecnica relativa alla difesa, all’attacco o al combattimento.
L’allenamento è strutturato in prima istanza per allenare e migliorare le funzioni motorie semplici e complesse coinvolgendo le relative catene muscolari e stimolando le funzioni propriocettive che sono alla base del controllo motorio. Il tutto in un sistema di allenamento che comprende quanto segue:
– sviluppo della mobilità articolare sui vari piani assiali.
– miglioramento dell’elasticità muscolare attraverso un allungamento principalmente dinamico.
– corpo libero, con esercizi multiassiali sia in posizione eretta sia a terra (posizioni prone, supine, quadrupedia, ecc)
– uso di attrezzi con esercizi combinati non vincolati (manubri, elastici, palle mediche, bilancieri, dischi, kettlebell, ecc.)
– allenamento del “core”, ovvero della parte centrale del corpo, con esercizi che vanno ad interessare principalmente il bacino e poi anche i cingoli pelvico e scapolare.
– reattività e propriocettività, con esercizi che utilizzano gli appoggi su superfici instabili.
– allenamento a circuito per migliorare la resistenza allo sforzo e la capacità di recupero.
– socializzazione e divertimento, si lavora in gruppo, in coppia, in tre, ecc. con lo scopo oltre che di allenarsi anche di divertirsi durando fatica!

In sintesi il corso è per:



  • mantenersi efficienti e in forma

  • migliorare la propria forma fisica

  • avere più scioltezza e flessibilità
  • incrementare la forza e la resistenza

  • migliorare la funzionalità motoria del corpo

  • divertirsi con esercizi vari ed efficaci